È possibile che durante la creazione di un pagamento abbiate ricevuto il messaggio di errore La posizione del webhook non è valida. Questo perché sappiamo di non poter raggiungere il webhook specificato.

Dovete sempre guardare il webhookUrl dal punto di vista di Mollie: Mollie è in grado di raggiungere l'URL? Ciò significa che alcuni URL validi saranno comunque rifiutati da Mollie.

Il webhook è una parte essenziale dell'API dei pagamenti di Mollie. Un URL di report deve sempre essere raggiungibile dai server di Mollie. Un webhook come http://localhost/report potrebbe essere valido sul vostro computer, ma allo stesso tempo non può essere chiamato da Mollie perché, in fondo, si riferirebbe nuovamente al server. Lo stesso vale per URL senza un .tid o con tlds come .local.dev.

Per il report, quindi, utilizzate sempre un URL raggiungibile dai server Mollie. Lo stesso vale per i pagamenti di prova: in questo modo siete in grado di verificare se il vostro webhook aggiorna correttamente lo stato del pagamento nel vostro back-end ed evitare così spiacevoli sorprese quando passate al vostro ambiente di produzione.

Potete anche utilizzare servizi come ngrok. Vi permette di creare un tunnel da un host pubblico al vostro host locale per facilitare il processo di collaudo e implementazione.